Disable Preloader

L'inserimento di un nuovo gatto in una casa con gatti preesistenti

Per stampare la brochure informativa cliccare qui.

Può risultare più difficile l’inserimento di un nuovo gatto quando incasa ne è presente già uno adulto. Per evitare un impatto negativo, che potrebbe pregiudicarne la convivenza, occorre adottare la pratica dell’introduzione progressiva. Per prima cosa occorre isolare il nuovo arrivato in una stanza separata con tutto ciò di cui necessita: cibo, acqua, lettiera e giochi. Questo isolamento è molto importante perché permette ad entrambi i gatti di abituarsi con gradualità alla presenza dell'altro. In seguito si può passare ad un'interazione limitata attraverso la porta tenuta socchiusa e ben bloccata in modo da permettere ai due gatti di vedersi senza potersi attaccare. Bisogna tenere con loro un comportamento rassicurante, parlandogli con voce pacata senza toccarli per evitare di essere attaccati a nostra volta. Per alcuni giorni occorre monitorare i due gatti che dovranno comportarsi normalmente, mangiare, bere, dormire, urinare, defecare in maniera regolare senza alterazioni e segnali di stress. Nessuno dei gatti deve rimanere in allerta per un periodo inusuale. Bisogna osservare il linguaggio corporeo di entrambi i gatti: se appaiono tranquilli e sereni quando si accostano alla fessura della porta si può incominciare ad aprire la porta per delle interazioni brevi, ma sorvegliate. Occorre osservare i gatti senza intervenire a meno che ci sia una aggressione, nel qual caso è necessario dividerli senza urlare per non spaventarli ulteriormente. Pian piano si deve aumentare gradualmente il tempo che i gatti passano insieme, ma sempre sotto sorveglianza. Non bisogna lasciare i gatti insieme da soli fino a che, dopo parecchie interazioni sorvegliate, non ci siano mai stati segnali di aggressività. Per il processo di introduzione di un gatto nuovo possono occorrere anche una decina di giorni. Nel raro caso in cui, durante questo periodo, i gatti non dovessero apparire compatibili, non si deve insistere ulteriormente. Nessuno di noi vorrebbe vivere chiuso in un appartamento con qualcuno che non tollera, tanto meno i gatti che per loro natura sono animali solitari. I prodotti a base di feromoni possono facilitare l'introduzione, ma devono essere usati sempre insieme alla la pratica dell'introduzione progressiva.

Condividi: